Pregnancy-Adapted YEARS Algorithm for Diagnosis of Suspected Pulmonary Embolism

0

Ultime novità in Patologia Ostetrica

L.M. van der Pol, C. Tromeur, I.M. Bistervels, F. et al.

N Engl J Med. 2019 Mar 21;380(12):1139-1149

A cura della Dottoressa Alice Diterlizzi

Commento del Dottor Giuseppe Canzone

 

Background

Il tromboembolismo venoso polmonare (TEVP) è una delle principali cause di morte materna nei paesi Occidentali (1,72 casi su 1000 parti, 1 morte ogni 100.000 parti), ma molti report dimostrano una certa difficoltà nel diagnosticarlo correttamente.

Tra i fattori che contribuiscono a questa difficoltà vi è la sovrapposizione tra i segni clinici del TEVP (tachicardia, gonfiore delle gambe, dispnea) e i segni delle fisiologiche modifiche dell’organismo della gravidanza.

Inoltre la diagnosi di TEVP nella popolazione normale si basa sull’ utilizzo di diagnostica per immagini quali angio-Tomografia Computerizzata (TC) del torace con mezzo di contrasto (mdc) e scintigrafia polmonare V/Q, evitati in gravidanza per i rischi materno-fetali correlati.

Devi Essere Abbonato per Visualizzare il resto dell'articolo.
ATTIVA IL TUO ABBONAMENTO

Share.

Comments are closed.