Risk of Cesarean scar defect following single- vs double-layer uterine closure: systematic review and meta-analysis of randomized controlled trials

0
Ultime novità in Ginecologia e Ostetricia

A. Di Spiezio Sardo, G. Saccone, R. Mccurdy et al.

Ultrasound Obstet Gynecol 2017; 50.

A cura della Dottoressa Elisabetta Latartara

Commento del Professor Pantaleo Greco

 

INTRODUZIONE

Il tasso dei parti tramite taglio cesareo (TC) sta aumentando a livello globale; negli Stati Uniti, ad esempio, nel 2015 circa il 30% delle donne ha partorito tramite TC. Questo aumento del tasso dei TC ha generato un interesse generale per la potenziale morbilità a breve e a lungo termine delle cicatrici sull’ utero post TC.

In oltre il 50% delle donne con una storia di TC, può essere osservato un difetto a livello della cicatrice uterina, definito come una soluzione di continuo del miometrio a livello della cicatrice del taglio cesareo, se esaminato attraverso l’istillazione di gel mediante isterosonografia sei-dodici mesi dopo il TC.

Devi Essere Abbonato per Visualizzare il resto dell'articolo.
ATTIVA IL TUO ABBONAMENTO

Share.

Comments are closed.