Levothyroxine in Women with Thyroid Peroxidase Antibodies before Conception

0

Ultime novità in Patologia Ostetrica

Dhillon-Smith RK, Middleton LJ, Sunner KK, et al.

N Engl J Med. 2019 Apr 4;380(14):1316-1325

A cura del Dottor Alessandro Gioè

Commento del Professor Salvatore Maria Corsello

 

L’aborto e il parto prematuro rappresentano due delle più comuni complicanze della gravidanza.

Una revisione dei precedenti studi ha mostrato una forte associazione tra la positività degli anticorpi anti-tireoperossidasi (anti-TPO) e l’aborto o il parto prematuro nelle donne eutiroidee.

Tre precedenti trial clinici randomizzati hanno ottenuto risultati contrastanti, per cui non esistono al momento evidenze a supporto dell’uso della levotiroxina in questa popolazione di pazienti.

Le linee guida 2017 dell’American Thyroid Association affermano che la somministrazione di levotiroxina può essere considerata in pazienti gravide eutiroidee con positività degli anticorpi anti-TPO e storia di aborti.

Sulla base di queste considerazioni è stato elaborato un trial multicentrico, randomizzato, doppio cieco al fine di investigare se l’uso della levotiroxina possa incrementare il tasso di nati vivi dopo almeno 34 settimane di gestazione in pazienti con positività agli anticorpi anti-TPO.

Devi Essere Abbonato per Visualizzare il resto dell'articolo.
ATTIVA IL TUO ABBONAMENTO

Share.

Comments are closed.